Sei allergico ai detersivi per il bucato? Come capire i sintomi e come risolvere il problema

Fare il bucato è una necessità e ogni giorno siamo “costretti” a fare almeno una lavatrice, ma non sempre è così semplice come sembra, specie se si soffre di particolari allergie.

Chi è allergico può aver difficoltà a sopportare il contatto con i detersivi specie quelli che si utilizzano per lavare i panni che contengono tanti componenti chimici potenzialmente dannosi.

Oggi si stima che circa 1/3 degli italiani soffra di allergia ai detersivi e per questo motivo fare il bucato diventa molto difficile, perché anche dopo lavati e asciugati indossando i vestiti si può manifestare un’allergia da contatto.

I principali sintomi si presentano sulla cute, quando si è allergici ai detersivi si possono presentare degli arrossamenti, prurito, orticaria o dermatite: tutti questi sono sintomi determinano che si è scatenata una reazione allergica ai detersivi!

In casi più gravi, una reazione allergica ai detersivi per il bucato può portare anche a problemi respiratori ed asma.

Per fare il bucato siamo abituati ad andare al supermercato e comprare il flacone con la fragranza che più ci piace, ma per chi soffre di allergie questo è un grosso problema perché bisogna leggere l’etichetta e scoprire che cosa contiene esattamente il flacone.

Duedd ha risolto questo problema creando Eco D bucato con tensioattivi vegetali e con profumi senza allergeni, ideale per qualsiasi tessuto e per tutta la famiglia, animali compresi.

Eco D bucato permette di avere capi profumati, ma nel contempo salvaguardare la salute delle persone che costantemente indossano gli abiti per molte ore al giorno a contatto con la pelle.

Eco d bucato lo troviamo disponibile in due profumazioni differenti per far fronte anche ai piu' esigenti:
Eco D - Bucato profumazione fruttata
Eco D - Bucato profumazione lavanda e bergamotto