Il tuo carrello è vuoto!
  • Bio collutorio fitoderivato 100 ml
Bio collutorio fitoderivato 100 ml

Bio collutorio fitoderivato 100 ml

Disponibilità: SI

Prezzo
16.00



COLLUTORIO A BASE DI ESTRATTI NATURALI FITODERIVATI

Il collutorio è un prodotto utilizzato per l´igiene orale, il termine consta di tutte quelle manovre che andrebbero eseguite a livello domiciliare al fine di garantire un livello di igiene compatibile con la salute orale. Una buona igiene orale è garantita da un corretto spazzolamento con uno spazzolino da denti, passaggio successivo è l´utilizzo del filo interdentale per poi finire con un sciacquo con il collutorio.

Il collutorio è indicato per il controllo della placca batterica del cavo orale e dei denti, per la pulizia e l´igiene della bocca. I collutori sostengono efficacemente l´igiene del cavo orale e danno la sensazione di sicurezza che deriva dall´avere un alito fresco. Inoltre provvedono all´igiene della bocca laddove spazzolino e filo interdentale non riescono ad arrivare. Il collutorio rinforza le gengive, previene l´insorgenza di infiammazioni all´interno del cavo orale stabilizzandone la flora, la combinazione di oli essenziali naturali ad azione antibatterica donano freschezza all´alito.

 

Nel nostro collutorio troviamo:

calendula che possiede proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e cicatrizzanti. La proprietà antinfiammatoria agisce sulle irritazioni delle mucose, data la presenza delle mucillagini, ed è quindi indicata in caso di colite, gastrite, ulcere e qualunque patologie a carico dei tessuti interni. Per uso esterno le sue attività antinfiammatorie, antisettiche, cicatrizzanti, rinfrescanti, emollienti e dermopatiche la rendono il rimedio elettivo per scottature, ferite, arrossamenti e irritazioni della pelle, delle ulcere della bocca e per infiammazioni gengivali. Il collutorio con calendula può essere anche usato con ottimi risultati in caso di gengiviti, tonsilliti, stomatiti, faringiti e ascessi.  Per l´utilizzo della calendula non sono conosciute controindicazioni e effetti collaterali. Anche il rischio di allergia alla pianta è molto basso;

echinacea ha la capacità di aumentare la resistenza dell´organismo alle infezioni con un´attività immunostimolante e antivirale. Possiede un´attività antinfiammatoria cortisone-simile, nonché antibatterica. Esercita un´azione locale che ritarda la diffusione delle infezioni attraverso i tessuti. Sulle pelli pruriginose, affette da foruncoli e acneiche produce un benefico effetto curativo. Si  La pianta è usata in fitoterapia per favorire le naturali difese in quanto stimola il sistema immunitario sostenendo cosi´ l´organismo contro gli attacchi infettivi. Agisce su piaghe di varia origine e su piccole ferite. I  collutori con l´echinacea sono adatti per il trattamento delle infiammazioni delle gengive;

hamamelis e aesculus (ippocastano) che possiedono proprietà astringenti, antiflogistiche, decongestionanti. Utili  per varici, ulcere delle vene varicose, emorroidi. La funzionalità della pianta diminuisce il ristagno venoso, rafforzando le pareti e le permeabilità dei vasi sanguigni. Utili per infiammazioni delle gengive e della gola grazie all´azione antinfiammatoria dei tannini. In cosmetica viene utilizzata per la sua azione astringente, schiarente con effetto rinfrescante e disarrossante. Nei collutori è utile per ridurre l´infiammazione di gola e gengive. Anche l´ippocastano aumenta la resistenza capillare,  riduce la permeabilità capillare ed esplica un´azione antinfiammatoria e di drenaggio linfatico;

propoli che possiede proprietà simil antibiotiche naturali. La propoli, se impiegata alle idonee concentrazioni, è in grado di esercitare diverse azioni. Prima di tutto è uno dei migliori antibatterici naturali con attività sia batteriostatica che battericida: impedisce infatti la moltiplicazione dei germi e li uccide, e stimola i processi immunitari. Definito “antibiotico naturale”, svolge anche una valida azione su molti ceppi di virus, tra cui virus influenzali e parainfluenzali, alcuni rinovirus e il virus responsabile dell´herpes simplex: in particolare ne inibisce la crescita e ne rallenta la moltiplicazione. Il suo utilizzo principale è contro il mal di gola, le affezioni delle vie respiratorie e le affezioni del cavo orale (gengiviti, infiammazioni della lingua e del palato);

salvia della salvia sono particolarmente note le proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed antisettiche del cavo orale. E´ molto indicata nelle gengiviti e gli ascessi. Per la sua azione rinfrescante, deodorante ed igienizzante la salvia o  meglio i suoi estratti rientrano favorevolmente nella formulazione di collutori. La salvia si conosce anche perché in grado di curare le sindromi mestruali dolorose e i disturbi della menopausa;

lavanda che svolge azione detergente e antalgica locale. Le proprietà terapeutiche riconosciute alla lavanda sono conosciute fin dall´antichità. Veniva usata per alleviare i dolori muscolari, come antinevralgico e sedativo. La lavanda ha inoltre riconosciute proprietà battericide, antisettiche e vasodilatatorie. Tra le sue proprietà ricordiamo quelle rilassante, leggermente sedativa, antidepressiva, antinfiammatoria, cicatrizzante, analgesica, diuretica, sudorifera, balsamica, purificante e insettifuga. Rientra spesso nelle formulazioni per trattare la mancanza d´appetito, la flatulenza, stimola l´attività di fegato e bile e le secrezioni gastriche. Può dare beneficio in caso di dolori e spasmi addominali. Nei collutori svolge un´azione igienizzante del cavo orale, particolarmente indicato per disturbi gengivali;

centella che possiede proprietà cicatrizzanti in quanto migliora il trofismo vascolo-connettivale. La centella può apportare benefici importanti a chi soffre di problemi legati alla circolazione sanguigna. Gli estratti, ricavati prevalentemente dalle foglie, hanno effetti cicatrizzanti, antiflogistici, antiossidanti e di riparazione del tessuto connettivo. Nei collutori svolge un importante funzione riparatrice;

krameria che possiede azione astringente e battericida sulla mucosa orale. Utile per lenire le mucose orali irritate, rassodare le gengive e rinforzare i denti. Le radici  stesse della krameria sono state impiegate, fin da tempi remoti, dalle popolazioni peruviane per il trattamento delle infiammazioni  e delle lesioni del cavo orale,  gola compresa e per tutte quelle forme che oggi noi indicheremmo come ragadi anali e mammarie. Attualmente la pianta è impiegata nel trattamento dei disordini infiammatori e/o infettivi che colpiscono il cavo orale, gola e cute;

commiphora che ha proprietà disinfettanti, antisettiche, cicatrizzanti e analgesiche sulla mucosa orale. E´ una pianta ad arbusto alta circa 2 metri e molto ramificata. Cresce in India dove è nota come albero della mirra. Attualmente le sono riconosciute proprietà disinfettanti, antinfiammatorie e anestetiche, sfruttate per realizzare prodotti fitoterapici utili per contrastare le infiammazioni della bocca e della gola, come stomatiti, afte, gengiviti, piorrea, ulcerazioni, tonsilliti sotto forma anche di collutori. Ha un effetto antiflogistico, astringente ed espettorante. Pertanto è indicata in tutte le affezioni in cui si presenta una eccessiva secrezione di muco. Come tintura la mirra può essere utilizzata anche per le medicazioni di abrasioni, piccole ferite, foruncoli e per l´acne. In applicazione locale la mirra dà straordinari risultati in tutte le affezioni della pelle o le irritazioni cutanee. Ha la caratteristica di accelerare il risanamento dei tessuti unita a forti proprietà.

Caratteristica
Descrizione

INGREDIENTI / INGREDIENTS - INCI
Aqua, alcohol, xylitol, krameria triandra root extract, commiphora myrrha resin extract, calendula officinalis extract, hamamelis virginiana exctract, centella asiatica extract, echinacea angustifolia exctract, aesculus hippocastanum extract, mentha piperita oil, salvia officinalis, propolis,potassium sorbate, citric acid.

INDICAZIONI
Collutorio indicato per il controllo della placca batterica del cavo orale e dei denti, per la pulizia e ligiene della bocca.

CONFEZIONE
Flacone da 100 ml

MODO DUSO
PRODOTTO CONCENTRATO DA USARE DILUITO Diluire un cucchiaino da caff pari a 3 ml in poca acqua ed effettuare uno sciaquo per circa un minuto. Essendo un prodotto di derivazione completamente naturale, il suo uso pu essere molto frequente.